Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Relatore: Dr. Nikolaos Perakis

Partecipanti: 100

Crediti ECM: 2

Sede del Corso: Relais Bellaria, Via Altura 11/Bis – Bologna

Una delle sfide più accattivanti dell’odontoiatria estetica è la gestione di gruppi frontali con materiali compositi. Entrando immediatamente in contatto con le aspettative estetiche del paziente, è fondamentale riuscire a capire quali siano i punti di forza e i punti deboli del suo sorriso potenziando i primi e nascondendo i secondi. La conoscenza dei principi di estetica e dei vari “trucchi” per camuffare difetti di forma e posizione diventa essenziale. Il metodo più rapido ed efficace per visualizzare le modifiche che abbiamo in mente e valutare nel contempo fonetica e funzione è quello del composite-up. Il composite-up è una simulazione di forma fatta direttamente in bocca al paziente con del composito polimerizzato per qualche secondo: si tratta del corrispettivo di una ceratura diagnostica in laboratorio. A partire da questa simulazione costruiremo una mascherina guida in silicone che ci guiderà lungo tutte le tappe cliniche. Tre sono le situazioni cliniche più frequenti: il restauro di una Classe III o IV, la chiusura diastemi, la modifica di forma di un gruppo frontale (spesso post-ortodontica). La scelta del materiale e della tecnica di stratificazione sono elementi essenziali per l’ottenimento del risultato finale. Proporremo una classificazione dei compositi in commercio per capire i pro ed i contro di ogni sistema. Valuteremo insieme tutti gli elementi per scegliere il materiale più adatto alle sue esigenze per ottenere i migliori risultati clinici in tempi operativi ragionevoli.