Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

locandina14112016
Relatori: Dr. Cristiano Tomasi
Partecipanti: 100
Crediti ECM: 2

Il laser presenta interessanti caratteristiche che lo
rendono potenzialmente utile come strumento per
la strumentazione sottogengivale in quanto non
danneggia la superficie radicolare ed ha potenziali
effetti antimicrobici. Alcuni tipi di laser ad alta potenza
sono stati proposti e testati in letteratura come
terapia sostitutiva sottogengivale rispetto alla
strumentazione meccanica tradizionale, mentre altri
laser di minore potenza ma con capacità battericide
sono stati proposti e testati come terapia aggiuntiva
alla strumentazione meccanica. La valutazione
critica della letteratura può aiutare a chiarire
la reale applicabilità e le possibile indicazioni di
questo strumento terapeutico nella terapia parodontale
non-chirurgica.